Mezzo da Sbarco Landungsboot 41 di Rolf Busetto & Pierluigi Patri

Mezzo da Sbarco Landungsboot 41 di Rolf Busetto & Pierluigi Patri
Commenti disabilitati su Mezzo da Sbarco Landungsboot 41 di Rolf Busetto & Pierluigi Patri

 

La costruzione di questo mezzo da sbarco con le foto sotto riportate è suddiviso in sezioni.
Le Caratteristiche del modello sono:
Lunghezza: 3200 mm
Larghezza: 1000 mm
Altezza: 300 mm
Pescaggio: 120 mm
Portata massima sul ponte 200Kg circa

Le foto dal n° 1 al n° 6 illustrano la prima e la seconda sezione per la preparazione delle ordinate e il montaggio delle stesse
Le foto della terza sezione dal numero 1 al numero 10 illustrano l’Inizio dell’assemblaggio dello scafo.
Le foto della quarta sezione dal numero 1 al numero 12 illustrano la costruzione della plancia mentre le foto numero 13,14,15,mostrano la costruzione del meccanismo di comando.
Le foto dal numero 1 al numero 6, della quinta e sesta sezione mostrano la preparazione delle lamiere (di 4 mm) per la costruzione della rampa d’accesso al mezzo da sbarco, la scelta del materiale è data dal fatto che sul mezzo devono essere caricati dei carrarmati in scala 1:6 dal peso che varia da 90 Kg a 120 Kg. Le foto dal numero 7 al numero 15 mostrano la costruzione e la saldatura della rampa stessa.
Le foto dal numero 1 al numero 8 della settima sezione Mostrano le fasi dell’ssemblaggio dello scafo.
Le foto dal numero 1 al numero 10 dalle ottava sezione mostra la realizzazione dei tunnel per le eliche con fibra di vetro, con del matt di 300 grammi al metro quadro.

 

Le foto nnumero 1 e numero 2 della sezione numero nove mostrano la messa in opera dei supporti assi delle eliche.
Le foto nnumero 1 e numero 2 della sezione numero dieci mostrano le staffe della prima e della seconda sponda.
Lefoto dal numero 1 al numero 21 della undicesima sezione mostrano la costruzione della prua dove andranno alloggiate le pulegge e il sistema di guida della sponda.
Le Foto dal numero 1 al numero 4 della sezione numero dodici mostrano l’installazione degli assi delle eliche con le rispettive eliche.
La foto numero 1 della sezione tredici mostra la pasta con supporti della sponda saldati.

Back to Top